Lavoro: ASDI assegno di disoccupazione

di Angelo Facchini

Pubblicato il 27 gennaio 2016

Il MLPS ha pubblicato in GU il Decreto 29 ottobre 2015, con cui si dà attuazione all'ASDI (assegno di disoccupazione) previsto dall'art.16, co.6, Dl n.22/2015. Destinatari sono i lavoratori che: abbiano fruito, entro il 31 dicembre 2015, della NASpI per la sua durata massima; siano ancora in stato di disoccupazione al termine del periodo di fruizione della NASpI; siano, al termine del periodo di fruizione della NASpI, componenti di un nucleo familiare in cui sia presente almeno un minore di anni 18 o abbiano un'età pari a 55 anni o superiore e non abbiano maturato i requisiti per il pensionamento di vecchiaia o anticipato; siano in possesso di un'attestazione ISEE, valida, dalla quale risulti un valore dell'indicatore pari o inferiore ad euro 5000; non abbiano usufruito dell'ASDI per un periodo pari o superiore a 6 mesi nei 12 mesi precedenti il termine del periodo di fruizione della NASpI e comunque per un periodo pari o superiore a 24 mesi nel quinquennio precedente il medesimo termine; abbiano sottoscritto un progetto personalizzato. L'ASDI è erogato mensilmente a decorrere dal giorno successivo a quello del termine di fruizione della NASpI per una durata massima di 6 mesi. L'importo dell'ASDI è pari al 75% dell'ultima indennità NASpI percepita, e comunque in misura non superiore all'ammontare dell'assegno sociale (art.3, co.6, legge n.335/1995).