Lavoro: apprendistato in crisi


E’ in crisi l’apprendistato in Italia. E’ quanto confermato dal Presidente dell’Isfol, Pier Antonio Varesi, durante la presentazione il 14 luglio del XV Rapporto di monitoraggio sull’apprendistato realizzato dall’Istituto, in collaborazione con l’INPS, su incarico del Ministero del Lavoro. L’apprendistato negli ultimi anni è stato più volte modificato; l’ultimo intervento in ordine cronologico è la riforma del Jobs Act. La causa è da ricercarsi, secondo lo Studio dell’Isfol, nel continuo susseguirsi di modifiche e l’introduzione, a gennaio 2015, dell’esonero contributivo pieno sui rapporti a tempo indeterminato. La platea dei giovani assunti in apprendistato nel 2015 è pari al -8,1% rispetto all’anno precedente.

 


Partecipa alla discussione sul forum.