Lavori usuranti: le domande di prepensionamento


I lavoratori che svolgono attività usuranti devono, entro il 1° marzo 2017, presentare le domande di riconoscimento dello svolgimento di tali lavori particolarmente faticosi e pesanti. La domanda può essere presentata anche da lavoratori dipendenti delle Gestioni dipendenti privati e pubblici, che hanno svolto detti lavori e che raggiungono il diritto alla pensione di anzianità con il cumulo della contribuzione versata in una delle Gestioni Speciali dei lavoratori autonomi secondo le regole previste per dette Gestioni Speciali. Qualora l’istanza venga presentata in ritardo, ci sarà uno slittamento dell’accesso al beneficio che può variare da uno a tre mesi.


Partecipa alla discussione sul forum.