Lavoratori somministrati: scadenza comunicazioni 31 gennaio


Il 31 gennaio 2016 scade il termine per la comunicazione annuale che i datori di lavoro devono effettuare nel caso in cui si siano avvalsi di contratti di somministrazione durante l’anno 2015 (art.24, co.4, Dl n.276/2003). La comunicazione annuale deve essere effettuata entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello di riferimento (contratti conclusi dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno). Il Ministero del lavoro, con l’interpello n.36/2012 ha specificato che la contrattazione collettiva può individuare un termine diverso rispetto al 31 gennaio; nulla cambia in merito al periodo di riferimento ma ovviamente cambierà il termine ai fini dell’applicazione delle sanzioni. La comunicazione potrà avvenire tramite consegna a mano, raccomandata A/R o PEC.


Partecipa alla discussione sul forum.