L’Agenzia delle Entrate ha istituito le nuove causali per il versamento dei contributi dovuti dai consulenti del lavoro


Con la risoluzione n. 109/E dell’11 dicembre 2012, l’Agenzia delle Entrate ha istituito le causali per il versamento dei contributi dovuti dagli iscritti all’Ordine dei Consulenti del Lavoro che anno aderito alla convenzione del 17 febbraio 2011 stipulata tra l’Agenzia delle Entrate e il Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro. Le causali saranno operative dal 1° gennaio 2013, il versamento dovrà essere effettuato tramite il modello F24. Sono interessati gli iscritti di Modena, Piacenza, Lecce, Vercelli, Macerata, Nuoro, Como, Rieti e Perugia. Per la compilazione del modello vanno indicati: nella sezione “Altri enti previdenziali e assicurativi”, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati” la causale, nel campo “codice ente” il numero “0005”, nel campo “codice sede” la sigla della provincia di iscrizione all’Albo dei consulenti del lavoro, nel campo “codice posizione”, il numero di iscrizione all’Albo, nello spazio “periodo di riferimento, da mm/aaaa a mm/aaaa”, il periodo di competenza del contributo versato.


Partecipa alla discussione sul forum.