L’Agenzia delle entrate avvia la “stagione” del 5 per mille


La circolare 10/E del 20 marzo 2012 – Agenzia delle entrate – avvia gli adempimenti relativi al cinque per mille per l’esercizio finanziario 2012. Tra le novità di quest’anno si annota l’inserimento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici. La domanda di iscrizione deve essere presentata entro il 30 aprile 2012 per gli enti della ricerca scientifica e sanitaria, entro il 7 maggio 2012 per le associazioni sportive dilettantistiche ed associazioni di volontariato, esclusivamente in via telematica. Gli enti che pur non avendo assolto in tutto o in parte entro le previste scadenze gli adempimenti richiesti, siano in possesso dei requisiti sostanziali possono presentare la domanda di iscrizione ed integrare la documentazione mancante entro il 30 settembre prossimo. Le domande ammesse con ritardo saranno sottoposte a sanzione di 258 euro.


Partecipa alla discussione sul forum.