L’accertamento dopo la legge di Stabilità

di Redazione

Pubblicato il 29 gennaio 2015

La legge di Stabilità 2015 ha apportato alcune modifiche in materia di accertamento delle imposte (Dl n. 218/97). L'art.1, co. 637 ha abrogato gli istituti dell'accertamento per adesione agli inviti al contraddittorio. Tuttavia, come precisato dal co. 638, è ancora possibile avvalersi di tali istituti in caso di inviti al contraddittorio in materia di imposte sui redditi, di imposta sul valore aggiunto e altre imposte indirette, notificati al contribuente entro il 31 dicembre 2015.