La trascrizione tardiva nei registri immobiliari

L’Agenzia del Territorio ha fornito chiarimenti sul regime sanzionatorio applicabile alla trascrizione tardiva dell’accettazione tacita dell’eredità (circolare n. 3/2012 del 3 settembre). In sintesi, se l’accettazione tacita dell’eredità è effettuata oltre il termine di 30 giorni dalla data dell’atto sulla base del quale è consentito curare l’adempimento pubblicitario, non risulta suscettibile di configurare una violazione tributaria sanzionabile, ai sensi dell’art. 9 del Dl n. 347/1990.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it