La stagione delle dichiarazioni parte con la consegna dei CUD

Inizia un nuovo ciclo per i redditi 2012: si parte dai sostituti d’imposta che devono certificare, entro il 28, gli emolumenti corrisposti e le ritenute fiscali operate in acconto. Il primo appuntamento riguarda quindi il modello CUD 2013 a dipendenti e pensionati. Stessa scadenza anche per la consegna della certificazione degli utili e dei proventi equiparati (Cupe). Tra le novità del CUD 2013, spiccano in particolare: il nuovo limite di reddito esente (6.700 euro) per i lavoratori “transfrontalieri”; la maggiore deduzione, in ragione dei contributi versati, per chi lavora per la prima volta, attraverso un plafond accumulato nel corso dei primi cinque anni di partecipazione a forme di previdenza complementare; i nuovi ingressi fra i beneficiari dell’8 per mille: “Sacra Arcidiocesi ortodossa d’Italia ed Esarcato per l’Europa”, “Chiesa apostolica in Italia” e “Unione Cristiana Evangelica Battista d’Italia”.


Partecipa alla discussione sul forum.