La risoluzione 42/E del 27 aprile 2012 sulle operazioni intracomunitarie senza iscrizione VIES


Con la risoluzione n. 42/E del 27 aprile 2012, l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito alle operazioni intracomunitarie effettuate da un soggetto non regolarmente iscritto all’archivio VIES. Il VIES è l’archivio informatico dei soggetti autorizzati a porre in essere operazioni intracomunitarie. Nella risoluzione si precisa che senza iscrizione all’archivio VIES, l’acquisto effettuato da una società italiana presso un’azienda con sede in un altro Stato Ue, non si considera una transazione intracomunitaria esente da IVA. Effetto consequenziale è che non si può applicare il regime del reverse charge e l’operazione è rilevante ai fini IVA nel Paese del fornitore.


Partecipa alla discussione sul forum.