La detrazione per abbonamenti al trasporto pubblico

Nella manovra di Bilancio è contenuta una detrazione per chi si abbona al trasporto pubblico. Si può detrarre dall’Irpef il 19% delle spese sostenute (con un massimo di 250 euro) per l’acquisto di abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico regionale, interregionale e locale. Le somme erogate o rimborsate dal datore di lavoro o le spese da lui direttamente sostenute per l’acquisto degli abbonamenti per il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale a favore del o dei dipendenti non concorrono a formare reddito di lavoro.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it