La Corte di Giustizia Europea interviene su riporti di ferie e permessi

La Corte di Giustizia Europea – sentenza nella Causa C-214/10 – interviene in materia di ferie e permessi. Le norme nazionali possono fissare un limite temporale al cumulo di ferie derivanti dal mancato godimento delle stesse a seguito di un lungo periodo di interdizione al lavoro. L’articolo 7, n. 1, della direttiva 2003/88/C.E. non osta che norme o prassi nazionali (CCNL) prevedano un periodo di riporto allo scadere del quale il diritto alle ferie annuali retribuite si estingue.


Partecipa alla discussione sul forum.

La Corte di Giustizia Europea interviene su riporti di ferie e permessi

La Corte di Giustizia Europea – sentenza nella Causa C-214/10 – interviene in materia di ferie e permessi. Le norme nazionali possono fissare un limite temporale al cumulo di ferie derivanti dal mancato godimento delle stesse a seguito di un lungo periodo di interdizione al lavoro. L’articolo 7, n. 1, della direttiva 2003/88/C.E. non osta che norme o prassi nazionali (CCNL) prevedano un periodo di riporto allo scadere del quale il diritto alle ferie annuali retribuite si estingue.


Partecipa alla discussione sul forum.