LA CORRETTA COMPILAZIONE DEI QUADRI DI UNICO 2009

E’ sempre necessario compilare correttamente tutti i quadri obbligatori di Unico in base alla tipologia di contribuente, compresi quelli che non influenzano la determinazione dell’imposta finale pagata. Il quadro RU è determinante per l’assegnazione dei crediti d’imposta goduti nell’anno di riferimento. La sua mancata o infedele compilazione può comportare la decadenza dal beneficio. E’ il caso del credito d’imposta per l’acquisto dei beni strumentali in ambito del commercio, o anche di quello per investimenti in attività di ricerca e sviluppo. In quest’ultimo caso l’omessa indicazione nel quadro RU può essere sanata mediante l’istituto della rettifica della dichiarazione. E’ possibile integrare il modello Unico entro il termine di presentazione della dichiarazione dell’anno successivo. Operando in tal modo il credito non viene perso, ma non è permesso utilizzare il credito in compensazione interna: bisogna aspettare il successivo nulla osta concesso per anno di disponibilità delle risorse finanziarie.


Partecipa alla discussione sul forum.