La Commissione europea apre ai fondi comunitari per il liberi professionisti


La Commissione europea adotta un piano per i liberi professionisti nel quadro delle politiche per la crescita. Ad annunciarlo è il vice presidente Antonio Tajani. Nel dettaglio, la Commissione riconosce le potenzialità imprenditoriali delle libere professioni che diventano a tutti gli effetti destinatarie, al pari delle imprese, dei fondi comunitari. Il piano finanziario si coniugherà con altre due azioni: la semplificazione della normativa relativa alle professioni, e interventi per la formazione dei professionisti in modo da rendere più efficiente l’organizzazione degli studi e l’offerta dei servizi.


Partecipa alla discussione sul forum.