La circolare Agenzia delle Entrate 31/E spiega i nuovi modelli intrastat

La Circolare 31/E fornisce chiarimenti sulle novità introdotte dal Decreto semplificazioni in merito ai modelli Intrastat a partire dal 2015. I modelli riepilogativi relativi ai servizi ricevuti dai soggetti passivi intracomunitari e, a questi ultimi resi, conterranno solo le seguenti informazioni: numeri di partita Iva delle controparti; il valore totale delle transazioni; il codice identificativo del tipo di prestazione resa o ricevuta; il Paese di pagamento. La semplificazione verrà attuata con un provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, da emanare entro novanta giorni dalla entrata in vigore del decreto.


Partecipa alla discussione sul forum.