LA CERTIFICAZIONE PER INTERESSI PASSIVI MUTUI CASA

di Redazione

Pubblicato il 27 dicembre 2006

L'Agenzia delle Entrate ha chiarito, con la circolare 147/e, che per poter usufruire della detrazione degli interessi passivi relativi all'acquisto della prima casa di abitazione, basta un autocertificazione del contribuente. Ciò quando si verifica l'impossibilità da parte della Banca erogante il mutuo di verificare l'esatta tipologia dello stesso, cioè se destinato effettivamente a finanziare l'acquisto della prima casa. Si ricorda che con l'autocertificazione, il dichiarante si assume tutte le responsabilità civili e penali delle dichiarazioni rese.