La certificazione dei contratti potrà essere fatta dai commercialisti


In base alla convenzione siglata tra il Consiglio Nazionale e l’Università di Tor Vergata, i commercialisti potranno certificare contratti di lavoro e di appalto, conciliazioni; regolamento interno delle cooperative in relazione alle tipologie di rapporti di lavoro con i soci; clausole compromissorie; lodi delle camere arbitrali; accordi individuali di mutamento delle mansioni, della categoria legale e del livello di inquadramento. Alla certificazione si aggiunge l’attività di consulenza legata alla attività di certificazione, la cui tariffa sarà di 200 euro più IVA. Per tutte le altre certificazioni la tariffa prevista dalla convenzione da applicare agli iscritti all’albo dei commercialisti è di 100 euro più IVA.

 

 


Partecipa alla discussione sul forum.