La BCE lascia invariati i tassi

di Redazione

Pubblicato il 5 settembre 2013

Nella riunione odierna la BCE ha comunicato che non variano i tassi di interesse di riferimento, in quanto l'attuale politica di tassi minimi è utile a contrastare gli effetti recessivi in atto sull'economia europea. Il governatore Draghi ha dichiarato "politica monetaria accomandante fino a quando necessario".