IVA sulle manifestazioni fieristiche

di Redazione

Pubblicato il 23 novembre 2012

Nel documento predisposto dal CNDCEC, il 24 ottobre 2012, viene affrontato il tema della nuova territorialità IVA sui servizi, tra i quali quelli legati alle manifestazioni fieristiche. E’ specificato che tutte le manifestazioni fieristiche rese a privati, sono rilevanti in Italia, se rese nei confronti di soggetti passivi d’imposta (art. 7-ter, DPR 633/1972). Pertanto, per il soggetto passivo d’imposta residente nel territorio dello Stato, le prestazioni di servizi fieristici, sono imponibili; se il soggetto passivo non è residente nel territorio dello Stato le prestazioni sono fuori campo IVA.