Iva sui beni estratti: nuova disciplina e nuovi codici tributo

L’Iva sui beni estratti è interessata da una nuova disciplina e nuovi codici tributo per il modello di pagamento unificato da utilizzare entro il 16 del mese successivo alla data di uscita dal deposito. Sono istituiti con la risoluzione 45/E del 7 aprile 2017 e utilizzabili con il modello F24 elide: “6301” gennaio; “6302” febbraio; “6303” per marzo; “6304” per aprile; “6305” maggio; “6306” giugno; “6307” luglio; “6308” agosto; “6309” settembre; “6310” ottobre; “6311” novembre; “6312” dicembre. Sono da indicare in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati” della sezione “Erario ed altro” dove, nel campo “tipo” va scritta la lettera R, mentre, nell’“anno di riferimento”, quello di estrazione.


Partecipa alla discussione sul forum.