IVA su cessione latte: ridotta solo in caso di consumatore finale

Per le cessioni di latte l’aliquota al 4% è consentita solo se l’acquirente è il consumatore finale. Lo ha chiarito la risoluzione n. 85/E diffusa dalle Entrate in risposta all’interpello presentato da un produttore di latte intero di alta qualità ceduto esclusivamente a laboratori di pasticceria e gelateria.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it