Iva: il rimborso del credito 2017

Iva: il rimborso del credito 2017

Il saldo a credito derivante dalla dichiarazione annuale Iva può essere computato in detrazione nell’anno successivo, oppure utilizzato in compensazione o essere chiesto a rimborso qualora sussistano le condizioni (art. 30 co. 3 DPR 633/72). Il co. 4 dello stesso articolo stabilisce che, se il contribuente interessato evidenzi un credito Iva anche nei due esercizi precedenti, ha la facoltà di chiedere il rimborso (per un ammontare comunque non superiore alla minore eccedenza dell’Iva detraibile nel triennio), indipendentemente dall’esistenza delle condizioni di cui al co. 3 dello stesso articolo. Con provvedimento del 15 gennaio 2018 l’Agenzia delle Entrate ha approvato, con le istruzioni, il modello di dichiarazione annuale Iva 2018 ed il modello di dichiarazione annuale Iva Base 2018, per la dichiarazione relativa al periodo d’imposta 2017. I contribuenti Iva che intendono richiedere rimborso del credito Iva direttamente in sede di presentazione della dichiarazione annuale Iva devono compilare il Quadro VX della dichiarazione Iva 2018, che quest’anno va presentata online solo in forma autonoma entro il 30 aprile 2018.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it