IVA: perdonati gli errori tecnici


In tema di IVA, nella circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 32/E del 5 novembre 2013, si chiarisce che non sono dovute sanzioni per chi non ha potuto aggiornare software e registratori. La misura dell’IVA applicabile si determina in base al momento in cui l’operazione si considera effettuata. Esattamente, bisogna fare riferimento agli ordinari criteri previsti dall’articolo 6 del DPR n. 633/72 per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi, compresi quelli effettuati in ambito internazionale.


Partecipa alla discussione sul forum.