IVA per cassa e operazioni internazionali

Parlando del regime IVA per cassa, in caso di effettuazione di operazioni escluse (operazioni intracomunitarie, esportazioni, operazioni assimilate) e operazioni imponibili, anche la detrazione degli acquisti afferenti le operazioni escluse sarà differita al momento del pagamento, a meno che esse costituiscano attività separate. La regola generale è l’applicazione cumulativa ed unitaria dell’imposta su tutta l’attività complessivamente svolta dal contribuente; se si vuole godere dei particolari benefici connessi alla singola attività occorrerà esercitare l’opzione ex art. 36, DPR 633 del 1972. L’opzione è esercitabile nella dichiarazione di inizio attività o, se il soggetto passivo ha già avviato la propria attività, nel quadro VO della dichiarazione IVA annuale.


Partecipa alla discussione sul forum.