IVA: le regole per la fatturazione differita


Ancora dubbi sulla fatturazione differita prevista dalle nuove norme sulla fatturazione entrate in vigore lo scorso 1° gennaio. In materia l’Agenzia delle Entrate è intervenuta con la circolare 12/E/2013, ma è ancora necessario un intervento interpretativo. La fatturazione differita è stata estesa ai servizi prestati nei confronti di un medesimo committente nell’arco di un mese solare, ma non è chiaro se possa essere applicabile anche in presenza di una singola prestazione; ed ancora, non è data alcuna indicazione in ordine all’idonea documentazione a cui dovrebbe essere subordinata la fatturazione differita dei servizi, con la conseguenza che non dovrebbe essere necessaria una documentazione apposita, potendo ritenersi sufficienti la corrispondenza commerciale o la contrattualistica usata per la formalizzazione dell’accordo sul piano commerciale.


Partecipa alla discussione sul forum.