IVA: la triangolazione prolunga il 21%


Nelle triangolari interne effettuate prima del 1° ottobre 2013 la fatturazione IVA al 21% può avvenire fino a tutto il mese di ottobre 2013. Nella grande distribuzione spesso si utilizza una schema commerciale che coinvolge tre operatori: il cedente, il promotore e il cessionario finale. L’articolo 21, comma 4, del Dpr 633/1972, permette in questo tipo di triangolari che il promotore fatturi in modo differito il mese successivo a quello di consegna o spedizione della merce all’acquirente finale. In coerenza con tale disposizione, l’articolo 6, comma 5 del decreto IVA rinvia l’esigibilità dell’imposta allo stesso momento. Detto ciò, è ammessa l’eccezione all’aumento IVA esclusivamente alla cessione fra promotore e acquirente, il rapporto fra il promotore e il primo cedente rimane disciplinato dalle regole ordinarie.


Partecipa alla discussione sul forum.