IVA: la separazione delle attività secondo l'Agenzia delle entrate

Riguardo la separazione contabile delle attività, al fine di eliminare gli effetti distorsivi che si verificherebbero nel caso di applicazione unitaria del pro rata IVA a tutte le attività svolte, l’opzione deve essere esercitata avendo riguardo al dato oggettivo e non al codice ATECO. Questo è quanto asserito dall’Agenzia delle Entrate in occasione di alcuni incontri relativi alla nuova disciplina del gruppo IVA.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it