IVA: la detraibilità sui costi di pubblicità


In tema di detraibilità IVA sui costi di pubblicità, la Corte di Cassazione con sentenza n. 8072 del 3 aprile 2013, respingendo il ricorso dell’Amministrazione, finanziaria ha affermato che spetta al contribuente la dimostrazione dell’inerenza delle spese sostenute all’attività svolta dall’impresa, solo nel caso in cui quest’ultima non risulti in modo implicito dalla natura dell’acquisto. E’ il caso dei costi di pubblicità e rappresentanza. Individuata la differenza tra detti costi, la Cassazione ritiene che gravi sul contribuente dimostrare l’inerenza dei costi sostenuti se si tratta di costi di rappresentanza, sull’Amministrazione finanziaria se si tratta di costi di pubblicità.


Partecipa alla discussione sul forum.