IVA: gli spazi pubblicitari su Google non sono soggetti a imposta


L’offerta di spazi pubblicitari a Google non è soggetta a IVA, anche se Google è in possesso di un numero di partita IVA in Italia. Ai fini dell’imponibilità, non è infatti sufficiente che la società italiana svolga un’attività commerciale, oltre che di assistenza tecnica e amministrativa, se non è in grado di ricevere e di utilizzare i servizi ricevuti in quanto la struttura tecnologica sulla quale vengono veicolati i messaggi pubblicitari è ubicata in Irlanda, dove Google ha sede. Così ha stabilito la CTP di Milano, con la sentenza n. 43/1/16 del 7 gennaio 2016.


Partecipa alla discussione sul forum.