IVA AUTO: occorre memorizzare i dati delle singole vetture


Sempre in tema di detrazione Iva per le auto, e dopo aver preparato e spedito le istanze di rimborso, è necessario che i contribuenti cataloghino i dati relativi alle vetture cedute. Secondo la circolare 55/E dell’Agenzia occorre fare un riepilogo di tutti i dati della vettura partendo dall’acquisizione e passando per la detrazione operata, se presente la richiesta di rimborso e per finire con il momento della cessione. Si parla di “principio di simmetria” in base al quale l’imponibile delle operazioni di rivendita dei beni “non esclusivamente aziendali”, si determina in rapporto all’ammontare del tributo su cui si è operata la detrazione in via ordinaria o con particolari tecniche di rimborso.


Partecipa alla discussione sul forum.