Istanze di interpello Agenzia: nuovi indirizzi telematici

Istanze di interpello Agenzia: nuovi indirizzi telematici

Cambiano gli indirizzi telematici a cui i contribuenti possono inviare le istanze di interpello. Lo ha comunicato l’Agenzia delle entrate sul suo sito. Con il provvedimento 1° marzo 2018 è stato stabilito che la struttura unica deputata a ricevere gli interpelli indirizzati agli uffici centrali dell’Agenzia delle entrate è la nuova divisione Contribuenti.  L’istanza di interpello si può presentare alla divisione Contribuenti tramite una delle seguenti modalità: consegna a mano o spedizione a mezzo plico raccomandato, con avviso di ricevimento, all’indirizzo via Cristoforo Colombo 426 c/d 00145 Roma; pec all’indirizzo interpello@pec.agenziaentrate.it. I soggetti non residenti che non si avvalgono di un domiciliatario in Italia al seguente indirizzo mail: div.contr.interpello@agenziaentrate.it. I soggetti in regime di cooperative compliance devono inviare le proprie istanze all’Ufficio adempimento collaborativo della Divisione Contribuenti – Direzione Centrale Grandi Contribuenti: via pec, all’indirizzo dc.acc.cooperative@pec.agenziaentrate.it; via mail all’indirizzo dc.acc.ucc@agenziaentrate.it (per i soggetti non residenti privi di pec); consegna a mano o spedizione a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento. Per gli interpelli diversi da quelli “centrali”, invece, restano validi gli indirizzi pec delle Direzioni regionali a cui inviare le istanze, indicati nel provvedimento 4 gennaio 2016.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it