IRPEF: gli aumenti delle addizionali nelle buste paga di marzo


Nelle buste paga di dipendenti e pensionati del mese di marzo peserà l’aumento delle addizionali IRPEF previsto dal decreto “salva-Italia”. L’aumento è pari allo 0,33% e si aggiunge agli aumenti eventualmente deliberati dalle singole Regioni (0,5%) e a quelli obbligati per gli extra-deficit della sanità (0,30%). L’effetto varia da busta a busta: un salario di 1.200 euro sopporterà un carico di 51 euro su base annua, un salario di 1.700 euro 73 euro su base annua, uno stipendio di 3.200 euro 137 euro su base annua. L’addizionale deve essere trattenuta a rate nei mesi da gennaio a novembre del 2012, con eventuale conguaglio nel mese di novembre.  


Partecipa alla discussione sul forum.