IRAP: online la bozza dei modelli per il 2017

di Angelo Facchini

Pubblicato il 4 gennaio 2017



L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la bozza dei modelli IRAP per il 2017. Molte le novità nel modello: viene prevista una generale disciplina di esonero dal tributo per i settori agricolo e della pesca; aumenta la deduzione per i soggetti di minori dimensioni e si estende ai lavoratori stagionali la deduzione del costo residuo per il personale dipendente. Recependo le novità del Dl n. 193/2016, viene modificato il riquadro “tipo di dichiarazione” previsto per l’invio della dichiarazione integrativa a favore. Non è infatti più necessario specificare di quale tipo di dichiarazione si tratti in quanto entrambe (a favore ed a sfavore) sono state sostanzialmente equiparate.