IRAP: le sanzioni sono sempre applicabili

La Corte di Cassazione (ordinanza 19/5/2011, n. 11096) chiarisce, in tema di IRAP, che l’incertezza interpretativa sulle norme dell’accertamento comporta sempre il pagamento della sanzione. La disapplicazione delle sanzioni è viceversa possibile nel caso in cui l’eventuale dubbio applicativo riguardi la modalità di calcolo del tributo.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it