Irap: le maggiorazioni sospese nel 2003 non erano “sospese”

La CTR della Toscana, con la sentenza n. 1180/5/15, depositata il 29 giugno 2015, ha concluso che, riguardo l’Irap, la sospensione disposta dalla Finanziaria per il 2003 riguardava unicamente le maggiorazioni non confermative delle aliquote Irap in vigore per l’anno 2002. L’aliquota maggiorata rispetto a quella ordinaria, deliberata dalla Regione Toscana per le banche e per gli altri soggetti indicati, a partire dal 2003, nella misura del 4,40%, non era sospesa, in quanto addirittura inferiore all’aliquota in vigore per il 2002 per gli stessi soggetti, pari al 4,75%.


Partecipa alla discussione sul forum.