Iper ammortamento: nuovi chiarimenti dal Mise

In una nuova circolare, la n. 177355 pubblicata il 24 maggio, il Mise ha fornito ulteriori chiarimenti sulla disciplina dell’agevolazione, con specifico riguardo all’individuazione dei beni agevolabili e al requisito dell’interconnessione. Il documento si sofferma, in particolare, sui seguenti profili: definizione dei concetti di guida automatica e semiautomatica; applicabilità dell’iper ammortamento per i distributori automatici di prodotti finiti e/o per la somministrazione di alimenti e bevande (vending machine); esclusione dall’ambito oggettivo del beneficio dei fabbricati e delle costruzioni, con particolare riguardo ai “silos dotati di attrezzatura sensoristica”; classificazione delle macchine di lavaggio, disinfezione e sterilizzazione di dispositivi medici impiegate nel settore sanitario; classificazione dei componenti, sistemi e soluzioni intelligenti per la gestione, l’utilizzo efficiente e il monitoraggio dei consumi energetici e idrici e per la riduzione delle emissioni; ammissibilità degli impianti tecnici di servizio agli impianti produttivi; ammissibilità delle attrezzature/utensili costituenti dotazione ordinaria del bene agevolabile; classificazione degli impianti di trattamento per la depurazione preliminare allo scarico delle acque reflue; ammissibilità dei sistemi di additivazione di sostanze pericolose; precisazioni sui requisiti di interconnessione e integrazione automatizzata.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it