Invio dei corrispettivi: chiesta la proroga a settembre

di Angelo Facchini

Pubblicato il 19 luglio 2019



Il presidente di Rete Imprese Italia ha esposto al vice ministro dell’Economia Massimo Garavaglia la necessità di un rinvio a fine settembre del termine per l'invio dei corrispettivi elettronici. Le motivazioni sono legate al periodo feriale e i tempi ristretti per realizzare i programmi e gestire il nuovo adempimento da parte degli intermediari.