Investimenti al Sud: in attesa del decreto Mise per il credito d’imposta


La legge di Stabilità 2016 ha introdotto un credito d’imposta a favore di quelle imprese che acquistano beni strumentali nuovi quali impianti, macchinari e attrezzature varie. Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 24 marzo ha definito le modalità di presentazione della domanda di richiesta del credito d’imposta, ed ha previsto che il Ministero dello Sviluppo Economico e le Regioni interessate determinino i requisiti e le modalità per l’individuazione dei contribuenti ammissibili alla fruizione del credito d’imposta a valere sulle risorse comunitarie. Pur se sono stati istituiti il codice tributo per il modello F24, e il modello di domanda, si attende ancora il decreto che definisca requisiti e modalità per la fruizione del credito stesso.

 


Partecipa alla discussione sul forum.