INTERVENTI A SOSTEGNO DEL REDDITO: autocertificazione per i mutui

E’ pubblicato sul sito dell’Abi: www.abi.it – sezione conoscere le banche – sottosezione Banche e clientela, argomento mutui – il facsimile di autocertificazione per i mutuatari dimenticati dall’Agenzia delle Entrate, che hanno stipulato, o si sono accollati, un mutuo a tasso variabile entro il 31 ottobre 2008, e hanno diritto ad usufruire dell’intervento statale nel pagamento degli interessi dovuti sulle rate 2009. Lo Stato paga: – gli interessi eccedenti la soglia del 4%, se il tasso originale era il 4%; – gli interessi eccedenti il tasso contrattuale originario, se era superiore al 4%. Non è ancora stabilito un termine di invio, l’Agenzia interverrà nuovamente con altre istruzioni.


Partecipa alla discussione sul forum.