Interpelli: regime dei lavoratori impatriati con ventiquattro mesi di lavoro estero

Interpelli: regime dei lavoratori impatriati con ventiquattro mesi di lavoro estero

Nella risposta all’interpello n. 272 del 18 luglio 2019 data dall’Agenzia, si legge che i presupposti necessari per godere del regime dei lavoratori impatriati è: essere in possesso di un titolo di laurea ed aver svolto continuativamente un’attività di lavoro o di studio fuori dall’Italia negli ultimi ventiquattro mesi o più.  

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it