INTERPELLI: l’obbligo della denuncia per le prestazioni Inail


E’ obbligo del datore di lavoro denunciare la malattia professionale all’Inail, non rileva che la notizia dell’evento sia già stata acquisita dall’Istituto. In risposta ad un interpello (il n. 5 del 6 febbraio) per un quesito posto dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro, il ministero ha sottolineato la funzione essenziale della denuncia, sia per il diritto alle prestazioni, sia per lo svolgimento degli adempimenti da parte dell’Inail. La denuncia deve essere trasmessa entro i cinque giorni successivi a quello in cui il datore è venuto a conoscenza della manifestazione della malattia per mezzo del certificato medico prodotto dal lavoratore. Nei casi in cui quest’ultimo trasmetta il certificato direttamente all’Inail, l’Istituto provvederà a richiedere la denuncia al datore. L’inosservanza dell’obbligo è sanzionabile in base all’art. 53 c. 8, DPR 1124/65.


Partecipa alla discussione sul forum.