Interpelli: è rimborsabile l’IVA per acquisto di stazioni di ricarica di veicoli elettrici

Interpelli: è rimborsabile l’IVA per acquisto di stazioni di ricarica di veicoli elettrici

Con la risposta all’interpello n. 497 del 22 ottobre 2020, l’Agenzia delle entrate ha sancito che è rimborsabile l’IVA per acquisto di stazioni di ricarica di veicoli elettrici, se beni strumentali ammortizzabili, comprese le spese accessorie, necessarie per il funzionamento delle stesse. Il riferimento normativo è l’articolo 30, secondo comma, lettera c), del Decreto IVA e, l’articolo 38-bis, secondo comma, al ricorrere delle condizioni previste.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it