Interpelli: è rimborsabile l’IVA per acquisto di stazioni di ricarica di veicoli elettrici

di Angelo Facchini

Pubblicato il 26 ottobre 2020



Con la risposta all’interpello n. 497 del 22 ottobre 2020, l’Agenzia delle entrate ha sancito che è rimborsabile l’IVA per acquisto di stazioni di ricarica di veicoli elettrici, se beni strumentali ammortizzabili, comprese le spese accessorie, necessarie per il funzionamento delle stesse. Il riferimento normativo è l'articolo 30, secondo comma, lettera c), del Decreto IVA e, l’articolo 38-bis, secondo comma, al ricorrere delle condizioni previste.