Interpelli Agenzia entrate: l’errore in materia di successione si può correggere oltre l’anno

di Angelo Facchini

Pubblicato il 5 dicembre 2018

Nella risposta n. 92/2018 a un interpello riguardante una dichiarazione di successione, l'Agenzia delle entrate ha specificato che è possibile rettificare un errore materiale contenuto nella dichiarazione se non incide sulla determinazione della base imponibile; lo si può fare anche oltre il termine ordinario previsto per la presentazione della dichiarazione stessa. In tal caso, sono dovute le imposte ipocatastali, la tassa ipotecaria, l’imposta di bollo e i tributi speciali.