INPS: versamento contributi zone sisma 2016/2017 prorogato al 15 ottobre

di Angelo Facchini

Pubblicato il 26 giugno 2019



L’INPS, con il messaggio n. 2338 del 20 giugno 2019, ha comunicato la proroga dei termini per la ripresa degli adempimenti e dei versamenti sospesi dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria nei territori delle Regioni Lazio, Marche, Umbria, Abruzzo colpiti dagli eventi sismici in data 24 agosto 2016, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017. La nuova scadenza è il 15 ottobre 2019. I versamenti possono anche essere rateizzati, fino a un massimo di 120 rate mensili di pari importo, senza applicazione di sanzioni e interessi, con il versamento dell’importo corrispondente al valore delle prime cinque rate entro il 15 ottobre 2019.