INPS: versamenti volontari per gli agricoli


Diffusi, con la circolare Inps n. 90 del 9 ottobre 2008, i valori per il versamento dei contributi volontari degli agricoli. I lavoratori autorizzati alla prosecuzione dei versamenti volontari entro il 30 dicembre 1995, nel 2008 osserveranno l’aumento dello 0,70% dell’aliquota del contributo dovuto al Fondo pensioni lavoratori dipendenti: in totale la misura applicabile è del 26,07%. Gli altri, quelli autorizzati dal 31 dicembre 1995, e per i quali nel 2006 è stata raggiunta l’aliquota generale dovuta dalle aziende agricole, applicheranno l’aliquota pari al 26,90%. Per coltivatori diretti, coloni, mezzadri, imprenditori agricoli professionali, la legge 223/90 prevede il versamento dei contributi volontari in base a quattro classi di reddito medio giornaliero, adeguati con la variazione annua Istat del 1,7%.


Partecipa alla discussione sul forum.