INPS: niente Durc se non quadrano i conti Uniemens


Con messaggio n. 5207/2015 l’Inps comunica che a partire dal prossimo 1° ottobre riterrà non assolto l’obbligo contributivo da parte dell’azienda che abbia a carico flussi UniEmens con l’importo totale pagato diverso dalla somma delle singole denunce individuali. Di conseguenza l’azienda verrà inoltre segnalata come irregolare ai fini del Durc.


Partecipa alla discussione sul forum.