INPS: le domande telematiche di pensione per i residenti in Paesi esteri non convenzionati

Con messaggio n. 7973 del 24 ottobre 2014, l’INPS ha comunicato il rilascio della nuova versione della procedura per la trasmissione delle domande di pensione in convenzione internazionale (cittadino/patronato). L’implementazione consente ai residenti in Paesi esteri, non legati all’Italia da accordi di sicurezza sociale e che possono far valere periodi di assicurazione in paesi UE, di inoltrare domanda di pensione, a condizione che l’ultimo periodo assicurativo sia stato svolto in Italia.


Partecipa alla discussione sul forum.