INPS: gestione separata collaboratori e associati in partecipazione

Con il messaggio n. 7505/08 l’Inps parla di iscrizione Unica per i collaboratori e associati in partecipazione alla gestione separata. Nel dettaglio: il collaboratore coordinato e continuativo e l’associato in partecipazione hanno
l’obbligo di iscriversi alla Gestione separata Inps all’inizio del primo rapporto, a prescindere dall’obbligo, in capo ai committenti, di comunicare l’instaurazione di rapporti comportanti l’iscrizione alla gestione separata stessa. Infatti, l’obbligo di comunicare l’instaurazione di tali rapporti lavorativi a carico dei committenti previsto dall’art. 1, co. 1180, L. 296/2006 non fa venir meno l’obbligo di iscrizione alla Gestione separata in capo ai lavoratori ex art. 2, co. 27, L. 335/1995, in quanto tale ultima disposizione non è stata
abrogata.


Partecipa alla discussione sul forum.