INPS: chiarimenti sugli ammortizzatori sociali 2012


In attesa della riforma degli ammortizzatori sociali, la legge 183/2011 ha disposto la proroga e il rifinanziamento anche per l’anno 2012 delle misure in essere: CIG, mobilità e disoccupazione speciale, anche con riferimento a settori produttivi e ad aree regionali, sia nel caso di prima concessione che di proroga. In caso di proroghe degli ammortizzatori sociali, il MLPS, di concerto con il MEF ha confermato le riduzioni di tali trattamenti del 10% in caso di prima proroga, del 30% nel caso di seconda proroga e del 40% nel caso di proroghe successive. Sono ammessi alla CIG in deroga i lavoratori con un’anzianità lavorativa presso l’impresa di almeno 90 giorni alla data della richiesta del trattamento; all’indennità di mobilità in deroga i lavoratori con un’anzianità aziendale di almeno 12 mesi, di cui almeno sei di lavoro effettivamente prestato, ivi compresi i periodi di sospensione del lavoro derivanti da ferie, festività e infortuni (messaggio n. 4592 del 14 marzo 2012).


Partecipa alla discussione sul forum.