INPS: adeguati i contributi per i lavoratori domestici


La circolare n. 23 del 1° febbraio 2011 dell’Istituto porta a conoscenza l’adeguamento del valore dei contributi dovuti per il personale domestico, che tiene conto della rivalutazione Istat dell’1,6% e dell’adeguamento contributivo dello 0,22% applicabile, in quest’ultimo caso, ai soli datori di lavoro non soggetti a Cuaf.


Partecipa alla discussione sul forum.

INPS: adeguati i contributi per i lavoratori domestici


La circolare n. 23 del 1° febbraio 2011 dell’Istituto porta a conoscenza l’adeguamento del valore dei contributi dovuti per il personale domestico, che tiene conto della rivalutazione Istat dell’1,6% e dell’adeguamento contributivo dello 0,22% applicabile, in quest’ultimo caso, ai soli datori di lavoro non soggetti a Cuaf.


Partecipa alla discussione sul forum.